Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘torte con mandorle’

E’ una semplice ricetta della nonna, gradevole e che ho voluto preparare

molto semplice,con un nuovo stampo regalato da una amica x il Santo NATALE

spero piaccia anche a voi

DSCF0066

INGREDIENTI

gr 200 di farina 00

gr 100 di farina manitoba

gr  150 di zucchero

4 uova

gr  120  di burro

gr 75 di mandorle grattugiate

1 limone.(scorza grattugiata )

  gr 100 di cucchiai  uvetta sultanina

1 una bustina di lievito vanigliato,

gr 150 di latte

i bicchierino di liquore ( io ho messo anice)

pizzico di sale

un pò do zucchero di canna

un pò di olio

e del latte x mettere a dagno l’uvetta

DSCF0067

Mettete l’uvetta a bagno nel latte per circa 30 minuti. Scolatela, strizzatela,

asciugatela e infarinatela ,prendere una ciotola e lavorate il burro morbido

con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e gonfio

aggiungere i tuorli , mettendo in una ciotola gli albumi e  continuate

a montare,aggiungere le farine setacciate con il lievito,aggiungere

DSCF0068

il liquore a piacere.il latte…la scorza di limone grattuggiata,pizzico sale

e infine aggiungere le mandorle grattugiate e l’uvetta infarinata,continuare

a mescolare bene il tutto,prendere lo stampo spenellare con olio di oliva

e spolverizzare con zucchero di canna…versarvi tutto l’impasto

e mettere a forno caldo a 180 gradi x 35..40 minuti fare prova stecchino.

BUON APPETITO!!!!

. Unite la scorza di limone grattugiata e l’uvetta. Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e incorporateli al composto. Foderate uno stampo a cerniera di 26 cm di diametro. Con carta forno bagnata e strizzata e versatevi il composto. Infornate la torta a 180° per circa 40 minuti. Lasciate raffreddare e servite

Read Full Post »

3034386174_e7d2d50da2

Le sorelle Simili ,la chiamavano “la ciambella della macchina” ,infatti io faccio l’impasto nella macchina del pane, e dato che non mi piace , la frutta candita ,una volta ho aggiunto anche del cioccolato, ma decisamente copriva il gusto piacevole della deliziosa pasta e quindi,ne ho fatta una senza le gocce ,e

Lievitino
135 g farina forte
15 g lievito di birra
75 g acqua

3029908583_8007f92beb

Impasto
400 g farina forte
75 g zucchero
120 g latte tiepido
3 tuorli d’uovo
1 cucchiaino di sale
120 g burro morbido

3030636233_aedc990f7c

Farcitura
100 gr uva sultanina
100 gr mandorle
100 gr di pinoli
100 gr di noci
50 g burro fuso

glassa velante
4 cucchiai zucchero al velo
1 albume

oppure

glassa coprente

150 g zucchero al velo

1 albume

3030641207_330fd98f96

Io impasto se posso sempre nella macchina del pane con programma impasto, è una bella ricetta delle sorelle Simili, e dato che a me non piacciono i canditi , ho fatto e mio piacimento delle modifiche

Impastare tutti gli ingredienti del lievitino e lasciare lievitare per 30 minuti

nella mdp , mettere la farina setacciata, versare il latte tiepido, i tuorli, lo zucchero . aggiungere il sale. Incorporare il burro ed infine aggiungere il lievitino. Lavorare bene l’impasto finché si stacca dalle pareti del cestello , poi mettere a lievitare in una ciotola unta di burro per un paio d’ore finché il volume sarà raddoppiato.

Intanto dopo averla messo a bagno, scolare ed asciugare l’uvetta e preparare tutti gli altri ingredienti…..le mandorle e le noci tritate …..
Versare l’impasto sulla spianatoia infarinata e, senza lavorarlo, io uso le mani x stendere una sfoglia di 2-3 di spessore.e fare un bel rettangolo
Spennellarla con il burro fuso e cospargerla con l’uvetta e tutto ciò che ho preparato.

Arrotolare la sfoglia formando un salame. con un coltello unto di burro tagliare il rotolo in due nel verso della lunghezza.

Rivoltare le due parti con il taglio verso l’alto e intrecciarle lasciando la parte tagliata il più possibile all’esterno e formare un anello. mettere l’anello su una teglia coperta di carta forno e far lievitare ancora per un’oretta.

Infornare a 200“C e cuocere per 20-25 minuti.
Intanto preparare la glassa stemperando lo zucchero con l’albume d’uovo. . secondo dei gusti si può realizzare una glassa più o meno coprente seguendo le dosi indicate.

Appena l’angelica è cotta spennellarla con la glassa e lasciare asciugare (si può accelerare l’asciugatura, ponendola per 30 secondi in forno).

BUON APPETITO!!!!!!!!

Read Full Post »

3324844691_c041853444

Io ho fatto  varie ricette , ma domenica un comico ha fatto questa in tv ,

come sempre ,la  preparo a mio gusto, quindi cambiata  …….. buona!!!

3325671700_aa34984519

ingredienti

6    uova fresche

200 gr di zucchero semolato

200 gr cioccolato fondente

200  gr di burro

300  gr di mandorle

1         limone

1         pizzico di sale

zucchero a velo vanigliato q.b.

3325674802_88f12368c3

in un tegame , pieno di acqua calda, mettere a bagno maria , la ciotola con il burro a pezzetti  e il cioccolato , e mescolare , mi raccomando non far scaldare molto il cioccolato , e fare raffreddare ,

prendere le mandorle e macinarle , con il mixer

nel frattempo in due ciotole dicerse , dividere le uova, una i rossi e l’altra  le chiare ,e montate a neve ferma,

nella ciotola con i rossi aggiungere , lo zucchero ,e montare bene ,

poi nel frattempo il cioccolato , si sarà raffreddato ,e mescolare il tutto , continuare ,ad aggiungere la buccia del limone grattugiata ,

3325678006_6cabac45c6

il pizzico di sale ,le mandorle tritate e quando il tutto è mescolato, aggiungere , le chiare già montate a neve ,poi prendere una teglia a cirniera

di cui in fondo mettere la carta da forno, e imburrare i bordi….

livellare e mettere in forno già caldo a 150 gradi  per 40/50 minuti

secondo il vostro forno , mi raccomando fare

la prova stecchino     e……..

BUON APPETITO!!!!!

Read Full Post »