Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘salse e sughi’ Category

E’ una ricetta della mia mamma. ma da poco ho scoperto che è anche

una ricetta regionale pugliese, ottima e gustosa, buona anche per

fare un ottimo piatto di spaghetti, può essere un buon antipasto

secondo o primo piatto a vostro gusto e piacere;

INGREDIENTI

2.500gr di cozze freschissime

2.3 spicchi di aglio

prezzemolo

peperoncino

1  bicchiere di vino bianco

olio exstravergine di oliva q.

750 gr di pomodori  maturi( pachino)

Prima di tutto pulire e lavare molto bene le cozze,togliere lo stoppino

e versarle in una grande padella con un pochino di olio  2 aglio e

1 bicchiere di vino bianco, copritele e lasciatele aprire, quando saranno

tutte aperte, toglietele dalla padella,e filtrate il liquido rimasto e

mettetolo da parte,

dopo di chè prendete un grosso tegame ,versateci olio a

vostro piacere aglio, spezzettato, prezzemolo e molto

peperoncino, far soffirggere, aggiungere il pomodoro, tagliato

piccolissimo,versate il liquido filtrato delle cozze, salare copritelo

e far cuocere per circa 20 minuti,mescolando di tanto in tanto,

aggiungere,poi  le cozze ,lasciare insaporire nel sugo e servire calde

volendo una spolverizzata di prezzemolo tritato e del pepe,e…….

BUON APPETITO!!!!!!

Read Full Post »

In questo periodo nel mio giardino ci sono tantissimi, profumi di varie spezie

in particolare modo ,tanto profumatissimo basilico, così invece di

essiccarlo,ho preferito fare del pesto a modo mio

INGREDIENTI:

600 gr di foglie di basilico(lavato e asciugato molto bene)

4 spicchi di aglio

250  gr parmigiamo e pecorino a vostro piacere

250 gr di pinoli

pizzico di sale grosso

2,3 cubetti di ghiaccio

olio exstra vergine di oliva (q.b)


il PESTO sarebbe bello farlo in un mortaio ,ma il mio è troppo piccolo

così l’ho fatto nel bel bicchierone del frullatore, a voi la facoltà di scelta;

Pulire e staccare tutte le foglie dal gambo, lavarle accuratamente ,

poi asciugarle con la centrifuga e adagiarle su una tovaglia pulita,

quando sono asciutte , ho versato i vari ingredienti nel frullatore.

mettere olio per aiutare il pesto a girare.cubetto di ghiaccio,

così non annerisce, mescolarlo e poi versarlo

in una ciotola, e continuare fino che non sono terminati tutti

ingredienti, poi mescolare bene aggiungere olio, a vostro piacere

aggiustate eventualmente con sale fino, poi ho riempito vari vasetti,

coprire con olio, e io li ho consrvati in friser, non riempite

molto i vasetti, altrimenti il vasetto congelato si rompe.quando

occorre, tirare fuori un vasetto alla volta.ci si possono condire

vari tipi di paste, per insaporire minestroni, lasagne al pesto

favolose, posterò presto la ricetta………e

BUON APPETITO!!!!!!!

Read Full Post »

 

 

E’ una salsa Bolognese che faccio da vari anni e è un ottima salsa

per  accompagnare a bolliti, crostini,è molto semplice e gustosa

è molto buona anche su una bella bruschetta!

Ingredienti

2 kg di cipolle bianche (o più)

500 gr di pomodori maturi

1 cucchiaino di zucchero

1 cucchiaino di sale grosso

olio exstra vergine di oliva ( la ricetta originale prevede 2 cucchiai di strutto)

affettare molto finemente la cipolla  con la mandolina e lasciarla almeno

3  ore a macerare con il sale e con lo zucchero.poi in un tegame versare le

cipolle con la loro acqua che avrà fatto per la macerazione , aggiungere

l’olio( o strutto a vostro piacere,mettere sul fuoco pianissimo mescolando

con un cucchiaio di legno in modo che non si attacchi, coperto per

almeno2 ore.poi aggiungere i pomodori tagliati a cubetti, si possono

usare anche i pelati, seguitando a mescolare lasciare cuocere ancora

1 ora e mezza o 2 ore deve essere molto cotto ,quasi una crema e

condire carne lessa crostini, si può usare anche come un buon

contorno e……….

BUON APPETITO!!!!!!!!

 

Read Full Post »

Questo è ragù che le mie nipotine adorano, ho condito i tortellini, ravioli,

oggi ho cotto questo tipo di pasta,ma è molto buona anche le

mie famose tagliatelle,provatelo….

ingredienti;

50 gr di burro e un pò di olio

trito di  cipolla tropea e aglio

sedano carota

300 gr. di prosciutto crudo

700 gr. di passata di pomodoro fresco

1 bicchiere di vino bianco secco

1 bicchiere di latte

pepe(non ho messo il sale)

ho tritato la cipolla di tropea e aglio,sedano carota e versato in un tegame con il burro

e un goccino di olio Exstra vergine di oliva,dopo soffritto il tutto, aggiungere

il prosciutto tritato,spruzzate di vino bianco e quando è assorbito  versare la passata

di pomodoro e il latte far bollire coperto per un ora circa , aggiungere il pepe

se c’è bisogno aggiungere il sale, quando si è asciugato spegnere il fuoco

e condire la pasta a Vostro piacere, e …….

BUON APPETITO!!!!!!!!!

Traduci il post…

Read Full Post »

E’ una semplice insalata, ma è gustosa e saporita e si può preparare in anticipo.

Ingredienti:

500 gr di puntarelle

4 acciughe sotto sale

4 cucchiai di olio extra vergine di oliva

1 cucchiaio di aceto di vino bianco

1 spicchio di aglio

sale pepe q.b.

Pulire le puntarelle togliendo le foglie esterne verdi e le basi dure; sfilare e tagliare i germogli a listarelle sottili. Metterle a bagno con acqua molto fredda e ghiaccio e lasciarle arricciare per più di un’ora. Nel frattempo sciacquare le acciughe per togliere tutto il sale, asciugarle diliscarle e schiacciarle in una ciotola assieme ai  filetti ottenuti e l’aglio sbucciato.

Completare con l’olio, l’aceto, un pizzico di sale e pepe, emulsionando il tutto con un cucchiaio.

Infine sgocciolare le puntarelle, metterle in una insalatiera e condirle con la salsa preparata.

Si possono servire subito oppure lasciarle insaporire per un pò.

BUON APPETITO!!!!!!!!!

Traduci il post…

Read Full Post »

Ho deciso di fare questa ricetta, giorni fa parlando con un

conoscente , così mi sono messa ieri all’opera. E’ un piatto

logicamente stagionale ma buono e gustoso, un buon

primo piatto, condito con Ragù ai funghi porcini

Ingredienti:

750 gr. di patate

500 gr. di polpa di zucca cotta al forno

due uova intere

350 gr. di farina

sale

farina q.b. per la preparazione dei gnocchi

Per il ragù:

700 gr. di macinato misto,

300-400 gr. di funghi porcini

sedano, carota e cipolla,

uno spicchio di aglio

500 gr. di passata di pomodoro

un bicchiere di vino

olio d’oliva

Fare il ragù come spiegato quì, poi cuocere le patate in abbondante

acqua salata per circa 30-40 minuti; schiacciarle  con lo

schiacciapatate e metterle sopra il tagliere;  lasciarle raffreddare

completamente, aggiungere la zucca già cotta in forno per

50 minuti e  poi setacciata, aggiungere la farina, le uova ed il sale

amalgamando il tutto (la farina va aggiunta un pò alla volta,

per evitare grumi e secondo la necessità. Di seguito fare dei salsicciotti

e tagliarli a pezzi di circa due cm , passandoli poi sulla tavoletta

di legno o la forchetta, secondo le abitudini, ed adagiarli su carta

da forno infarinata. In una pentola con acqua salata bollente

buttare gli gnocchi, ed appena vengono a galla toglierli dal fuoco e metterli

in una ciotola con il ragù di funghi e parmigiano. Servire caldissimi.

BUON APPETITO!!!!!!!

Traduci il post…

Read Full Post »

Un ragù di carne e funghi porcini per condire vari tipi di pasta come

tagliatelle, ravioli e tortellini, ma anche gnocchi e riso…

Ingredienti:

700 gr di macinato misto,

300-400 gr di porcini

sedano, carota e cipolla,

uno spicchio di aglio

500 gr di passata di pomodoro

un bicchiere di vino

olio d’oliva

Pulire i porcini, lavarli velocemente e tagliarli a piccoli pezzi

lasciandoli  a scolare; prendere  un tegame di terracotta,

mettere l’olio d’oliva e aggiungere il sedano, la carota, la cipolla

e l’aglio tagliati finemente; lasciare soffriggere per bene.

Qquando è soffritto mettere la carne, sbriciolarla con il cucchiaio

di legno e farla rosolare;  quando è rosolata aggiungere i porcini

e mescolare, sfumare con il vino bianco, salare e

pepare (eventualmente anche noce moscata). Aggiungere la salsa

di pomodoro, se serve addizionare un pò di brodo oppure solo

acqua e lasciare bollire fino a che non si è sufficientemente ristretto.

Togliere dal fuoco e condire  la pasta preferita.

BUON APPETITO!!!!!!!!!!

Traduci il post…

Read Full Post »

Older Posts »