Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘pane’ Category

  Foto093

E’ un pane stupendo morbidissimo e profumato , adatto sempre anche nel periodo natalizio,

l’ho preparato sere fa per una cena fra amici è stato un bel successo, spero piaccia anche a

voi………

Foto092

INGREDIENTI

800 gr diFarina 00

200gr di farina grano duro

1 cubetto di lievito

300 gr di patate

1oo gr di olio exstra vergine di oliva

200 gr di olive  verdi e nere denocciolate

150 gr di pancetta affumicata

2 cucchiaini di sale

1 cucchiaio di zucchero

60 gr parmigiano

2 rametti di rosmarino

400 gr di acqua temperatura ambiente gassata

un pò di semi di sesamo

Foto086

Lessare le patate, poi passarle nello schiacciapatate ancora calde. poi in una ciotola ,

sbriciolare il lievito con lo zucchero. e acqua. poi aggiungere  man manogli ingredienti

olio.patate . e parmigiano mescolare il tutto , e lasciare lievitare.io faccio sempre

fare due lievitature…quindi prendere una carta forno versare l’impasto lievitato,

Foto091

stenderlo,spennellare con burro  e versarci sopra tutti gli ingredienti tritati

(  le olive ,pancetta rosmarino ) mescolare il tutto e farci tipo un rotolo e mettero

in uno stampo a cirniera.spennellare con un pò di burro fuso e spolverizzate

con  sesamo  coprire fare lievitare …quando è bello lievitato  metterlo

a forno caldo a  180 gradi x 30 -35 minuti secondo il vs forno fatto prova stecchino

lasciare intiepidire e …

BUON APPETITO!!!!!!

Read Full Post »

E’ una ricetta pugliese, la  propongo in modo insolito, al forno.

sole le friselle che mi invia ogni tanto la mia amica, (sorellina)

che abita a LECCE… che mi fa assaggiare le delizie della sua terra.

INGREDIENTI

8   friselle (in genere 2 a testa)

500 gr di pomodini pachino

2   spicchi di aglio

origano

sale pepe

olio  di oliva exstra vergine

20 filetti di acciughe

2 cucchiai di capperi

2 mozzarelle fior di latte

in una teglia da forno ,ho messo i pomodorini tagliati a metà, aggiungere

aglio tagliato a pezzetti, sale pepe ,origano, olio q,b.

mettere a bagno le friselle, non bagnarle molto altrimenti si disfano, si

tolgono ,dall’acqua appena sono  ammorbidite un poco ,le strizzo e le

adagio in mezzo ai pomodorini,quando sono tutte sistemate , sopra

ho messo le acciughine.. mozzarella tagliare a dadini , capperi e

infine un filino di olio, q.b. poi mettere la teglia in forno caldo

a 180 gradi 20/25 minuti, poi servire calde appena sfornate e..

BUON APPETITO!!!!!

Read Full Post »

4077951120_1f4a0149c1

E’ una ricetta antica e buonissima , una amica di Cesena me

le ha fatte provare e credetemi vale la pena di provarle  a fare

DSCN2886

ingredienti

1 kg di farina 0

250 grammi di strutto

latte e acqua gassata q.b. tiepida

3 cucchiaini di sale

1 bustina di lievito (per dolci)

DSCN2885

su una spianatoia mettere la farina a fontana, versare nel centro

lo strutto, il sale e amalgamate il tutto con il latte e acqua tiepida

DSCN2884

necessaria per fare un impasto liscio e omogeneo abbastanza sodo

modellare la palla e lasciarla lievitare almeno due ore,

DSCN2883

dividere l’imoasto in tante piccole pagnottelle e stendere con un

mattarello le piadine di circa 25/30 cm di diametro. coprire

con una tovaglia, nel frattempo scaldare la piastra di ghisa, oppure

DSCN2882

di terracotta, durante la cottura bucherellate con una forchetta

in modo che si cuocia bene anche all’interno, rigirandola a entrambi i lati.

Servite la piadina ben calda, farcita con formaggi freschi,

a pasta morbida, salumi prosciutto e poi ripiegata a metà

(Una curiosità: La piadina è un classico della cucina romagnola

è un piatto molto antico…. va servita con pancetta, salsiccia ,

squacquerone e rucola, egli abbinamenti possono variare

alla notra fantasia, ma per ultimo

si può gustare la piadina con nutella FAVOLOSA!!!!)

p.s. ieri sera sono tornata a farle a casa di una amica

la dose è per 12/13 piadine a seconda come si fanno grandi

BUON APPETITO!!!!!!

Traduci il post…

Read Full Post »

3931656206_255bc5b039

Ho avuto una cena e ieri, ho fatto questo piccolo pane, delizioso

morbido e gustoso è buono così ,ma anche da usare

per pane da  antipasti ecc……

3931668890_67ef34cd0f

ingredienti

400 gr di farina  00

200 gr farina di grano duro

1 cubetto di lievito di birra

230/250 di acqua gassata

2 cucchiai di olio E.V.O.

2 cucchiai di strutto

1/2 cucchiaino di sale

1 cucchiaino si zucchero

3930877555_d84821bd24

lievitino

5 gr di lievito di birra

100 gr di farina 00

100 gr di acqua gassata

3931683184_e723a2636c

la sera prima mettere il lievitino e lasciare coperto, al mattino

mettere  nel cestello il resto del lievito sbriciolato, il lievitino e lasciare

DSCN2676

mescolare, poi aggiungere tutti gli altri ingredienti e lasciare

lievitare nella macchina del pane, poi mettere sul tagliere

DSCN2677

impastare e formare delle piccole palline di circa 50 gr l’una ,

DSCN2678

poi con il mattarello fare delle strisce, e poi ho tagliato di lato

DSCN2679

arrotolare e così vengono tipo  roselline , poi ho fatto

alti tagli nelle altre palline e messe al forno su una placca

DSCN2681

ricoperta di carta forno i infornato a forno caldo a 210 gradi

per circa 20 minuti fino che non sono gonfie e dorate e

BUON APPETITO!!!!!!!!!!

Traduci il post…

Read Full Post »

3836971793_bca0028713

E’ una ricetta che si fa a Roma , ma le sue origine sono

  Ebraica , è una ricetta gustosa

e appetitosa , per prepararla ci vogliono 2 giorni , ma

credetemi è un piatto che merita di gustare,presa in tv

3836964307_cdd5336a4b

ingredienti

1500 gr di zucchine Romanesche

100 gr di aceto di buon vino bianco

3/4 spicchi di aglio

basilico abbondante

sale pepe q.b.

olio di arachidi per friggere

3837749474_52f8d7edcb

si lavano le zucchine e si affettano sottili , io ho usato

la mandolina,poi ho preso la carta che usano i

DSCN2548

ristoranti abbastanza spessa ,e ho messo le zucchine

tutte allineate , e ho fatto varo strati,poi le ho avvolte

e lasciate così ,per 24 ore,  nel frattempo, ho messo

a macerare nell’aceto le fettine di aglio, e un pò di

DSCN2549

basilico… trascorse le 24 ore friggere, e adagiarli in

carta assorbente in modo di assorbire ,il più olio possibile

poi e si mettono in un recipiente di vetro a strati alternati,

orizzontali aggiungere qualche fettina di aglio basilico tagliato

sottile e verticali .la direzione della zucchina ..poi

si mette un pochino di sale, e pepe uno strato si e uno no

quando  finito di disporre le zucchine, l’aglio e il basilico

vi si versa sopra l’aceto insieme terminare con le fettine di

aglio rimasto.Il giorno dopo con l’aiuto di due forchette

il tutto si deve rovesciare rimettendo le zucchine

nel contenitore. poi si possono consumare il giorno

dopo , su panini imbottiti, aggiungendo un goccino

di olio, o su fettine di pane … sono stuzzicose e

appetitose  fantastiche,

p.s.si possono mettere anche nei vasetti e conservate

in frigorifero , io nella stessa maniera ho preparato

anche le melanzane, si lasciano ad asciugare 24 ore così

perdono tutta l’acqua, e si fa molto prima a friggerle

BUON APPETITO!!!!!!!!!

Read Full Post »

Older Posts »