Feeds:
Articoli
Commenti

Archivio per la categoria ‘insalate e contorni’

E’ una ricetta gradevole a me piace molto il radicchio tardivo ,

è un buon contorno l’ho preparata a mio modo,è stata molto gradita

stitched_0311

4 ceppi di radicchio di Treviso tardivo

1 litro di vino bianco

1 litro di acqua

1/2 litro di aceto di vino

sale

olio EVO q.b.

grani di pepe rosa

grani di pepe nero

bacche di ginepro

un pò di timo ( a chi piace ,a me non troppo

ho lavato e tenuto a bagno il radicchio di Treviso tardivo,intero,

mettere sul fuoco , l’acqua vino, e aceto, quando bolle

mettere giù i ceppi farli bollire 10 minuti ,spegnere e poi sgocciolarli in

un tagliere se è di legno rivestirlo con la pellicola ,altrimenti si macchia

di rosso ,(come ho fatto io) quando sono ben freddi tagliare il gambo e poi

tagliare il ceppo in 4 o 6 parti..secondo quanto è grande,

stivarlo in una ciotola mettere un pochino di sale fino, bacche di ginepro

,grani di pepe nero, grani di pepe rosa io li ho macinati , e infine il

timo,poi coprire con olio EVO , e fare tanti strati così fino al esaurimento

del radicchio che avete lessato,infine dopo aver condito l’ultimo

strato,coprire con olio , mettere o il coperchio oppure pellicola il frigo,

prima di portarli in tavola , li ho messi a sgocciolare dall’olio e

servire

preparati così in frigo si sono mantenuti ,diversi giorni.

BUON APPETITO!!!!!!!!

Read Full Post »

E’ una ricetta che mi ha dato mio figlio Mirco, tutti bravi in famiglia in cucina

può essere un antipasto,aperitivo, contorno, secondo a vostro piacere, in pastella

deliziosamente croccante….

INGREDIENTI

cipolla bianca

olio per friggere abbondante

pastella 1° versione

farina 00

acqua gassata freddissima

tagliare la cipolla dopo averla pelata, circa  mezzo centimetro separando

delicatamente le fette, che si vengono a creare anelli.

metteri in una ciotola con abbondante acqua fredda e un pochino di sale

a bagno per circa 1 ora, questa operazione garantirà che la cipolla

non torni sù,

intanto ho preparato la pastella, semplicissima acqua e farina, una cremina morbida

ma   abbastanza sostenuta… gli anelli metterli in un canovaccio per asciugarli

poi immergeli nella pastella, in una padella con olio profondo buttare

un poco alla volta , gli anelli pastellati, rigirarli avendo cura di non farli

diventare troppo scuri, mi era rimasta della pastella ho fritto foglie di salvia

lavate ed asciugate, gli anelli vanno appoggiati in carta assorbente,poi metterli

nel piatto da portata e salare, prima di servire……. deliziosi e croccanti…

ingredienti

la seconda versione di pastella:farinaq.b. 1 uovo e birra ghiacciata…

io preferisco sempre la più semplice senza uova….provate e ….

BUON APPETITO!!!!!!!!

Read Full Post »

E’ una semplicissima Ricetta , gradevolissimo contorno,è molto

buona anche sulle bruschette. primi piatti freddi queste sono

semplici, ma io faccio molte varianti è gustosa e sfiziosa

Ingredienti

peperoni gialli e rossi carnosi

un ciuffetto di prezzemolo

3 spicchi di aglio possibilmente fresco

sale pepe

olio exstra vergine di oliva q.b.

a piacere una spuzzatina di aceto(anche balsamico)

Prendere una placca da forno mettere  1 foglio di  carta da forno

e metterci i peperoni lavati e asciugati arrostirli,girandoli di tanto

in tanto a 180 gradi circa 50-60 minuti, poi lasciarli raffreddare dentro

un sacchetto…. che si usa per il pane.



Quando si sono raffreddati togliere la pelle che verrà via

tutta benissimo,(mi raccomandonon lavarli) altrimenti

perderanno il loro gusto e sapore,togliere bene tutti i semi e

tagliarli a listarelle, Mettere in una ciotola con prezzemolo

e aglio tagliati sottili, sale ,pepe, olio q.b.a vostro piacere… ci sono

buone anche dei pezzetti di acciughine, coprire con pellicola

e mettere in frigo fino che la userete ,come contorno per condire

insalatone oppure bruschette tartine,insalate di pasta fredda… e….

BUON APPETITO!!!!!!

Read Full Post »


E’ una ricetta facile deliziosa e in questo periodo.. si mangia molto volentieri,

io pubblico la mia ricetta .Non ho pesato gli ingredienti soltanto il riso

e il resto ad occhio, buona…. fresca  e appetitosa

ingredienti

350gr riso  per insalate

tonno

prosciutto cotto tagliato a cubetti

capperi

olive

carciofini

carote

sedano

peperoni

pomodorini

basilico

wurstel

piselli funghetti

acciughine

emmental

uova di quaglia

un pochino di aceto di vino bianco

olio Exstra Vergine. q.b.

Lessare il riso in acqua salata e toglierlo dal fuoco, un pò al “dente” scolarlo e poi passarlo subito

sotto l’acqua fredda, lasciarlo asciugare bene , nel frattempo preparate tutti gli ingredienti

e tagliarli a piccoli cubetti o listarelle a vostro piacimento,dopo che il riso è freddo metterlo

in una ciotola e  mettere tutti gli ingredienti, salare e pepare olio di oliva exstra vergine e il succo di aceto

e  mescolar bene coprire e mettere la ciotola in frigo decorare con foglie di basilico,

servire perfettamente fredda, è ottimo primo piatto …

BUON APPETITO!!!!!!!

Traduci il post…

Read Full Post »

E’ una semplice insalata, ma è gustosa e saporita e si può preparare in anticipo.

Ingredienti:

500 gr di puntarelle

4 acciughe sotto sale

4 cucchiai di olio extra vergine di oliva

1 cucchiaio di aceto di vino bianco

1 spicchio di aglio

sale pepe q.b.

Pulire le puntarelle togliendo le foglie esterne verdi e le basi dure; sfilare e tagliare i germogli a listarelle sottili. Metterle a bagno con acqua molto fredda e ghiaccio e lasciarle arricciare per più di un’ora. Nel frattempo sciacquare le acciughe per togliere tutto il sale, asciugarle diliscarle e schiacciarle in una ciotola assieme ai  filetti ottenuti e l’aglio sbucciato.

Completare con l’olio, l’aceto, un pizzico di sale e pepe, emulsionando il tutto con un cucchiaio.

Infine sgocciolare le puntarelle, metterle in una insalatiera e condirle con la salsa preparata.

Si possono servire subito oppure lasciarle insaporire per un pò.

BUON APPETITO!!!!!!!!!

Traduci il post…

Read Full Post »